ConsiglidiLettura

Marzo 2016

Trovate qui sotto, suddivisi per genere, i titoli che questo mese hanno attirato di più la mia attenzione e che sono stati meglio accolti dalla critica. L’ultimo parere però spetta a te!

Per la lista completa delle novità di questo mese ⤵︎neon


Thriller:

311H6gmvNiL._SX313_BO1,204,203,200_  Purity – Jonathan Franzen

Consigliato perché:

Jonathan Franzen è uno dei più importanti scrittori viventi e senza dubbio il maggiore scrittore americano contemporaneo. Purity, uscito in Italia l’otto marzo sotto Einaudi ha già ricevuto la benedizione della critica internazionale: Washington Post, BBC, New York Times, Guardian e molti altri. Già tra i più acquistati, è stato valutato in media dai lettori a quattro stelle.

«È questa la cosa terribile dei corpi. Sono visibili, troppo visibili.»


 

Horror:

51sJf7gWoWL._SX325_BO1,204,203,200_  Il bazar dei brutti sogni – Stephen King

Consigliato perché:

King è ormai una pietra miliare del suo genere e di questi ultimi decenni. Per vederlo in libreria si dovrà aspettare il 22 marzo, ma fino ad ora, in America, dove è già stato letto, criticato e recensito, non ha deluso.

“Li ho realizzati proprio per voi. Sentitevi liberi di esaminarli, ma per favore fate attenzione: i migliori hanno i denti.” (Stephen King in presentazione)


Narrativa Contemporanea:

51PZlYiliwL._SX333_BO1,204,203,200_  La stanza in fondo alla casa – Jorge Galán

Consigliato perché:

Jorge Galán è un autore pluripremiato in madrepatria, che non ha però una grande risonanza all’estero. Conosciuto soprattutto per le sue poesie, tenta nei suoi ultimi lavori in prosa di fondere questi due elementi letterari. I giornalisti spagnoli lo presentano come un libro degno di nota, capace di far viaggiare mente e spirito.

«Un urlo indefinibile lacerò la notte. Arrivò da una casa in penombra.»

 

51L+w65ymxL._SX326_BO1,204,203,200_  Passeggeri notturni – Gianrico Carofiglio

Consigliato perché:

Raccolta di racconti di un autore con alle spalle ormai diversi titoli e premi, 5 milioni di libri venduti e traduzioni in 28 lingue, si prospetta come una lettura piacevole ed equilibrata. Ce lo confermano tutti i lettori che l’hanno già scelto e le conferme arrivate dai recensori.

«Un monaco incontrò un giorno un maestro zen e, volendo metterlo in imbarazzo, gli domandò: “Senza parole e senza silenzio, sai dirmi che cos’è la realtà?”. Il maestro gli diede un pugno in faccia».


Autobiografico:

51S8zf1RmqL._SX310_BO1,204,203,200_  Se avessero – Vittorio Sermonti

Consigliato perché:

«Non contiamo niente, perché ognuno conta purtroppo tutto.»

Vittorio Sermonti è un’istituzione per qualsiasi italiano che abbia preso in mano La Divina Commedia. Ma non è solo questo: nasce e cresce, come tanti altri italiani, nell’epoca fascista, e le vicende familiari si confondono con la guerra. Dopo più di trent’anni, Sermonti riesce a concludere questo lungo racconto in cui narra tutta la sua esistenza. Questo libro incuriosisce perché ci troviamo di fronte a uno dei più importanti letterati italiani e al faticoso lavoro di un’intera vita. Atteso con trepidazione da critica giornalistica e lettori, uscirà il 24 marzo.

Sta scrivendo un libro: “Se avessero sparato a mio fratello “.
“Il titolo, provvisorio, richiama la mattina in cui i partigiani entrarono nella casa di Milano dove stava Rutilio, pronto ad affrontarli con spavalderia e furbizia. In realtà l’ho scritto nell’84, ma continuo a lavorarci, non mi sembra mai pronto. È la storia della mia vita dai 15 anni agli 84. Ed è una vita intrecciata a quella di mio fratello”.

(Dall’intervista all’autore su Repubblica)

Untitled design-2

 

 

Annunci

5 thoughts on “Consigli di Lettura – Marzo 2016

  1. Attenzione: Ogni intervento all’interno del sito non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto e vagliato. I commenti o le parti ritenute inadatte o offensive non saranno pubblicate.

    1. Ciao Simona! Ha incuriosito davvero parecchio anche me e per questo ho deciso di leggerlo. Per il momento sono ancora ai primi capitoli, ma sembra molto interessante. Aspetto però anche il tuo di parere. ☺️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...